Domani si va in laboratorio….Analisi degli zuccheri riduttori

Ufficialmente ci vediamo domani a scuola. Per voi alunni delle classi quinte, quest’anno scolastico prende il suo avvio oggi : 8 ottobre 2008. L’attività di stage vi ha impegnato per circa tre settimane a partire dal 17 settembre. Spero che per tutti sia stata una buona esperienza sul campo, avremo modo di discuterne in classe. Veniamo a noi e a quello che faremo domani come attività di laboratorio: analisi degli zuccheri riducenti nel mosto. Ho intenzione  di caricare  più materiale possibile in questo blog con l’augurio che via sia di immediata utilità.  Discuteremo anche attraverso il blog,  l’attività di laboratorio, i dati raccolti e le lezioni di teoria. Troverete nella zona alla vostra destra fra i link,  le pagine da stampare. Cominciamo con le analisi degli zuccheri riducenti: metodo di Fehling

Annunci

22 commenti

Archiviato in Chimicando

22 risposte a “Domani si va in laboratorio….Analisi degli zuccheri riduttori

  1. dario giotti

    L’attività stagistica che ho svolto è stata molto interessante, mi sono trovato molto bene con il personale dell’azienda e ho imparato molto su come si svolge la produzione del vino e sulle relative attività di cantina. Ho svolto anche alcune analisi di laboratorio come la determinazione dell’acidità volatile e totale, e del grado alcolico, come periodo è stato molto breve ma mi sono divertito lo stesso.

  2. lorenzo giulianini

    mi piace tantissimo questo blog ed è fatto molto bene saluti lorenzo

  3. Andrea Bianchi V°A

    Lo stage è stato per me un’esperienza importante, che mi ha fatto conoscere il mondo del lavoro e mi ha permesso di vedere, non sui libri ma nella pratica, ciò che ho imparato a scuola. La reputo una bella esperienza e un’ottima opportunità di lavoro.

  4. francesco micheletti

    Mi è piaciuto moltissimo e soprattutto mi sono trovato molto bene con i colleghi di lavoro. Non penso che le cose imparate a scuola mi siano servite perchè per esempio abbiamo lavortato il maiale per fare salumi e queste cose non si insegnano a scuola comunque credo che gli insegnamenti scolastici siano serviti molto nelle aziende vitivinicole;mi è dispiaciuto molto rientrare a scuola perchè mi ero inserito molto bene ma è giusto finire gli studi. Gli stage sono molto utili perche ci consentono di fare un primo approccio sul mondo del lavoro nel campo agricolo.

  5. Lorenzo Caselli

    Penso che l’attività dello stage se svolta in modo adeguata possa essere molto utile per la formazione scolastico-professionale di tutti noi, perchè ci aiuta ad affacciarsi al mondo del lavoro. Personalmente sono soddisfatto della mia esperienza perchè nella cantina dove ho svolto lo stage ho trovato delle persone disposte a spiegarmi in modo esaustivo le attività che svolgevamo e rispondevano a tutte le domande che facevo. Ragion per cui credo di poter affermare che lo stage è sicuramente un esperienza utile per la formazione di ognuno di noi.

  6. fede e samu

    Samuele:
    lo stage per me è stato una bella esperienza, mi ha dato modo di “assaggiare” il mondo del lavoro, cosa che non mi è dispiaciuta.
    Anche se inizialmente ero un pò spaesato (non sapendo fare assolutamente niente) alla fine riuscivo ad avere una buona manualità a svolgere qualsiasi tipo di mansione.
    Federico:L’esperienza dello stage è stata per me abbastanza utile per capire come è “organizzata” la realtà del lavoro. Nei primi giorni non riuscivo a orientarmi bene sia con gli orari sia con ciò che dovevamo svolgere come mansioni. Comunque alla fine delle tre settimane ho capito bene cosa vuol dire lavorare e come ci si deve comportare in ub ambiente lavorativo….

  7. Calcagni Fabio

    Lo stage da me fatto è stato eseguito nell’azienda zootecnica ”La Selva” sarò breve e conciso…
    non ho imparato niente perchè ho sempre e solo fatto le stesse cose che riguardavano i cavalli dandogli da mangiare e rifacendogli le lettiere,nel poco tempo libero che mi restava mi mandavano a raccogliere i sassi nei campi con il mio compagno di classe Bonucci;non sono stato molto soddisfatto perchè volevo apprendere molto rispetto agli animali equini ma non mi è stato concesso questo piacere.Ho avuto poco tempo per fare domande pertinenti e per raccogliere materiale che poi mi sarebbe servito per cultura personale oltre che per la relazione che dovrò presentare; le poche informazioni che riporterò non mi sono state riferite dal personale dell’azienda ma da professionisti che venivano dall’esterno(maniscalco,dentista per cavalli,veterinara);concludendo sono abbastanza preoccupato per la relazione perchè penso di non avere materiale.

  8. Pietro Guerrera

    L’esperienza dello stage è stata molto utile in quanto ci ha avvicinato al mondo del lavoro. Durante queste tre settimane ho imparato molte cose che sicuramente non avrei appreso rimanendo a scuola

  9. Andrea Sestini

    In queste tre settimane di stage posso dire di aver imparato molte informazioni su come “muoversi ” in una cantina . Questa esperienza che ho fatto in un’azienda vitivinicola nei pressi di Montalcino (Castel Giocondo) è stata utile anche per poter mettere in pratico , ulcune delle cose che in questi anni di studio ho appreso in classe solamente in teoria , e imparare molte e interessanti cose che a scuola non è possibile apprendere ma che solo nella pratica è possibile capire come funziona .

  10. Celi Luca 5A

    approffitando di un’altra lezione di chimica in cui dovevamo andare in laboratorio (e infatti non ci siamo andati…) vi esporrò sull’esperienza dello stage a cui ho partecipato nelle ultime 3 settimane…
    l’azienda in cui ho svolto lo stage è l’Agricola San Felice a Castelnuovo Berardenga e devo dire che è stata un esperienza molto interessante e istruttiva (ma 18 volte di più di anno intero di scuola!!!) in cui svolgendo i normali lavori di cantina previsti durante il periodo di vendemmia ho appreso molto più di quanto pensavo prima dell’inizio dello stage, indistintamente sia a livello teorico che pratico, sulla vinificazione e sulla gestione di un’azienda, sia agraria che non, e devo dire che sono rimasto molto soddisfatto di quanto fatto e per i risultati che ho ottenuto a livello personale.
    per quanto riguarda la chimica non ho partecipato ad alcuna analisi, ma ho comunque tratto informazioni riguardo a tutte le analisi svolte grazie al personale dell’azienda.
    …il blog devo dire che sta venendo su molto bene, anche se penso che debba essere più un elemento di aiuto aggiuntivo per lo studio a casa e lo svolgimento delle lezioni che una fonte necessaria su cui basarsi per strutturare i nostri studi sulla chimica (e spero sia così…)

    saluti a tutti:
    Luca Celi

  11. marco sardone V°A

    Lo stage è stata una esperienza molto interessante perchè ci ha fatto entrare per un breve periodo nel mondo del lavoro. Questa attività mi ha insegnato molte cose che sicuramente mi serviranno in futuro.

  12. marco d.

    buongiorno!!!!!!!!!… in queste 3 settimane di stage ho fatto una bella esperienza sul lavoro, ma nonostante ciò, x imparare tutto di tutto sarebbe stato meglio se fosse durato di più. Durante questo periodo son stato maggior parte del tempo tra le vigne, osservando lo stato fito-sanitario dell’uva, le forme di allevamento di queste, i vari tipi di uva. Dopodichè in cantina svolgevo le seguenti operazioni: -ricevevo l’uva che veniva getteta nella diraspatrice e tramite la pompa veniva mandata nelle vasche in acciaio, alle quali successivamente dovevo fare i rimontaggi.
    – travasi del vino
    – lavaggio delle vasche
    – analisi( mostimetro di babo)
    mi sarebbe piaciuto vedere anche tutto il resto, ma non è stato possibile!…cmq mi sn divertito!

  13. Sara Fornaini V°A

    Lo stage è stato per me un esperienza positiva e molto utile.Essa mi ha fatto conoscere il mondo del lavoro, che è nettamente diverso da quello scolastico.Ho svolto molte attività, ma purtroppo non molto attinenti ai temi affrontati a scuola,forse mi aspettavo qualcosa in più.E’ stata comunque una bella esperienza.

  14. Lapenta Marco

    Nello stage che ho fatto nell’azienda agraria ”Pietrafitta” ritengo che sia stata un’esperienza molto utile perchè ho imparato a stare in cantina,oltre che a relazionarmi con la gente e con persone che un giorno potrebbero diventare miei colleghi o i miei datori di lavoro.Non mi hanno mai fatto fare lavori inutili e scontati come la vendemmia esperienza già ben affrontata a scuola.Concludendo sono contento di questa esperienza e sarei pronto a rifarla.Un ringraziamento alla prof.essa Pizzolorusso che ci ha seguito venendoci a trovare all’azienda e ci ha assistito nel nostro percorso.Mi sono trovato bene anche con il mio compagno Dei DI COLLE che mi ha fatto compagnia in tutta questa esperienza.

  15. Francesco Pallecchi 5A

    La mia attività dello stage si è svolta negli uffici della provincia, di preciso nell’ufficio viticultura della provincia, grazie a questo stage sono venuto a conoscenza del lavoro svolto quotidianamente in questi uffici, un lavoro che riguarda la parte di gestione delle varie aziende collocate in provincia di siena, quindi procedimenti di estirpazione, reimpianto, anomalie del poteziale viticolo iscrizioni agli albi di produzione ecc…. un lavoro bello ma un pò difficile da descrivere, sono molto felice di aver svolto lo stage lì, l’ambiente lavorativo era molto sereno e quindi c’è stata una grande disponibilità con i dipendenti a spiegarmi il lavoro svolto.
    Questo stage è stata una grossa opportunità per vedere meglio da vicino il mondo del lavoro e sentirsi per tre settimane veri e propri lavoratori.

  16. Luca Albanese 5A

    L’attività di stage, affrontata quest’anno per mio conto è risultata positiva. Non tanto dal punto di vista dell’apprendimento, ma in quanto ma ha aperto gli occhi su quello che è il mondo del lavoro. Questa opportunità fornita dalla scuola è servita anche, visto che sono andato in un viavaio, a conoscere meglio quell’ambiente, il quale è molto attinente con quella che sarà la mia specializzazione.

  17. Basta Giuseppe V°A

    L’esperienza di stage svoltasi per me in un’azienda vitivinicola a Montalcino, è stata motivo di approfondimento, non solo delle mie conoscenze pratiche, ma anche delle responsabilità a cui andremo in contro se questo sarà il nostro futuro lavoro.
    La reputo un’esperinza positiva e utile che ti fà rendere conto quanto sia importante studiare la teoria per poi avere dei risultati importanti.

  18. odone andrea

    Lo stage ( per quello che per me è durato dato che al quinto giorno mi sono fatto male alla schiena) è stata sicuramente un’esperienza ,perchè tramite questa ho capito cosa vuol dire lavorare in questo settore, e ho capito che il mio futuro probabilmente non sarà indirezzato in questo settore perchè non è quello che voglio fare della mia vita.
    Comunque in ogni caso ritengo l’esperienza degna di essere vissuta, anche se per quei 5 giorni di lavoro, ho fatto più o meno le stesse cose(rimontaggi,travasi,ecc.). (almeno quelli comunque ho imparato a farli bene:-) )

    grazie prof.

  19. michele fignani

    Lo stage mi ha consentito di impare cose che a scuola non avrei,forse mai imparato:come muoverni tra i vari attrezzi della cantina,rapportarmi con tutte le figure professionali dell’azienda dall’operaio,all’enologo e soprattutto vedere e mettere in pratica alcune cose studiate a scuola.
    Purtroppo la situazione all’interno dell’azienda non è chiara,ovvero le decisioni vengono prese da più persone spesso discordanti tra loro.Ho trovato comunque persona disponibili che mi hano fatto fare anche di una certa responsabilità.

  20. Federico D.

    Bene…mi trovo a raccontare in breve e semplici parole, durante una lezione mancata di laboratorio, il mio stage. Direi che tra cantina e imbottigliamento la valutazione finale è positivissima, meglio e più utile sicuramente di qualsiasi lezione o esercitazione a scolastica! Grazie spratutto ai due nostri veri tutor nella cantina Ale e Gigi, che ci hanno seguito e sopportato durante tutte le tre settimane! 😛

    ps: questo blog è interessante anche se lo sfondo bianco mi sembra un po apatico…;) Complimenti!!!

  21. Depau Antonello

    l’esperienza dello stage, mi è piaciaciuta e mi è rimasta molto utile perchè mi sono state insegnate tante cose.tra servizi di imbottigliamento e tutto ciò che riguarda la cantina la fatica era tanta però devo dire che mi sono trovato bene come ambiente di lavoro… sarebbe da rifare!!!! complimenti per il sito , è molto utile…!!

  22. Musio Nicola

    Penso che lo stage sia stato un esperienza che mi ha fatto capire come è il mondo del lavoro.
    è stata una bella esperienza, ho potuto imparare tantissime cose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...