Archivi categoria: Didattica della chimica, scienza e tecnologia.

Quanta solforosa c’è nel vino che ci beviamo ?

Ho trovato un articolo fatto bene e molto interessante .. clicca qui

Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Chimicando, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica

Visione della fermentazione prima parte

Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica

La fermentazione alcolica

Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica

La Vendemmia

Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica

Calcolo delle masse molari nella fermentazione alcolica

Nella lezione di oggi vi ho lasciato un compito: calcolare nella reazione della fermentazione alcolica le masse molari dei reagenti e dei prodotti e verificare che la legge fondamentale della chimica conosciuta come legge della massa o legge di Lavoisier sia rispettata. Tale verifica ci è necessaria per capire e comprendere le tabelle relative al calcolo del probabile grado alcolico a partire dalla concentrazione degli zuccheri.

Calcolo

Le analisi  relative all’utilizzo del rifrattometro e del mostimetro si basano proprio sul calcolo stechiometrico della reazione della fermentazione alcolica.

Osserva la tabella qui allegata:

TABELLE: valori densimetrici e rifrattometrici

 

Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Chimicando, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica

Il RIFRATTOMETRO

Il Brix è una misura delle sostanze allo stato solido dissolte in un liquido. Il nome deriva da Adolf Brix (Adolf Ferdinand Wenceslaus Brix). Un grado Brix (simbolo °Bx) corrisponde a 1 parte di sostanza solida (peso secco) in 100 parti di liquido. Per esempio una soluzione a 25°Bx contiene 25 grammi di sostanze solide in 100 grammi di liquido. Questo può significare, per esempio, 25 grammi di zucchero   e  75 grammi di acqua.

Per Visualizzare meglio la pagina clicca qui

rifrattmetro-immagine2

Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Chimicando, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica

Metodo Rifrattometrico

Ritengo utile aggiungere al blog alcune informazioni e  appunti  relativi alla maggior precisione delle misure rifrattometriche rispetto a quelle densimetriche …..   clicca qui  

La maggior precisione dei rifrattometri rispetto ai mostimetri é riportata in vari testi.

Nella pagina del blog, dove si trova l’immagine del rifrattometro,  puoi leggere: …. ……… “il metodo é più rapido e in genere più preciso rispetto a quello densimetrico e lo strumento é tascabile  e di uso più banale”.  (Testo: autore Sicheri Titolo ESERCITAZIONI DI LABORATORIO CHIMICO-AGRARIO pag. 273)


Lascia un commento

Archiviato in Chimica Enologica, Chimicando, Didattica della chimica, scienza e tecnologia., Industria enologica